Lo stile Soul Stretch Yoga è caratterizzato da:

Asana – posture.
Lavorano sulla flessibilità, la forza, l’equilibrio e la resistenza muscolare.
Aiutano ad alleviare tensioni muscolari e dolori.
Includo asana di vario genere da posizioni sedute a quelle in piedi, piegate in avanti, all’indietro, torsioni, invertite e altro ancora.
Ogni asana ha benefici specifici per il corpo e la mente e molte asana prendono il nome da forme della natura o animali.

Breathwork o Pranayama
Prana significa energia o soffio vitale che riempie l’universo.
Yama significa estensione o espansione.
Antica pratica per il controllo del respiro con i suoi tempi, durata, frequenza e trattenuta.
Il Pranayama migliora la funzione respiratoria esercitando i muscoli della respirazione, perciò si acquista la capacità di respirare in modo più efficiente.
Con un po’ di allenamento nella pratica del pranayama, si possono sperimentare pace mentale, riduzione delle tensioni, aumento del senso di benessere, ordine e disciplina del proprio comportamento.

Il Soundhealing o terapia del suono, è una pratica che utilizza suoni armonici per migliorare il benessere fisico, mentale ed emotivo delle persone, inducendo uno stato di rilassamento profondo.
Lo utilizzo durante gli ultimi 10 minuti di pratica per favorire il rilassamento.

 

L’Aromatherapy è una pratica che viene svolta durante il rilassamento finale.
Utilizzo olii essenziali con proprietà calmanti, rinfrescanti e rilassanti che possono influenzare il sistema limbico del cervello che è coinvolto nel controllo dell’umore. Alcuni oli possono stimolare la produzione di neurotrasmettitori legati al benessere, come la serotonina e la dopamina.

Letture di consapevolezza, un’opportunità di riflessione, di ispirazione e di crescita personale.